Conoscere la Val d’Ossola significa amare la natura, le montagne, il paesaggio e la sua storia, attraverso un percorso ideale che collega le valli Antigorio e Divedro, Veglia e Devero, con la principale, lungo lo scorrere del fiume Toce.

Il fil rouge di tutto il territorio è l’acqua e la sua forza, così come il rapporto con il paesaggio e l’uomo e la sua capacità di trasformare la natura in risorsa.

Centrali d’autore permette di scoprire questo meraviglioso mondo: due eccezionali giornate dedicate all’architetto milanese Piero Portaluppi che a partire dall’inizio del secolo scorso ideò le straordinarie centrali idroelettriche, oggi considerate monumenti e occasioni di visita.

PROGRAMMA


GIOVEDI' 4 OTTOBRE

Proiezione del film "l'Amatore" a Torino (Cinema Lux, Galleria S. Federico, 33) alle ore 18.00. Prenotazioni su www.webtic.it. Ingresso 7 euro.


SABATO 13 OTTOBRE (PRENOTAZIONE CONSIGLIATA)

Dalle ore 10.30 alle ore 17.30      Visita alle Centrali di Crevola Toce – Verampio – Crego - Cadarese.
Dalle ore 17.30 alle ore 18.30      Degustazione prodotti tipici a cura di BIANCOLATTE.
Ore 18.30 Foro Boario di Crodo    POSTI ESAURITI Proiezione del film su Piero Portaluppi «l’Amatore».
                   Introduce Andrea Rolando, docente del Politecnico di Milano.

ULTIM'ORA!
Ore 21.00 Foro Boario di Crodo
  nuovo orario per Proiezione del film su Piero Portaluppi «l’Amatore».

Partecipazione gratuita (prenotazione consigliata). Il programma è confermato anche in caso di pioggia.
info@centralidautore.com 


DETTAGLI DELLA VISITA ALLE CENTRALI

  • I cancelli delle Centrali saranno aperti dalle 10.30 alle 17.30.
  • Si prevede una visita libera nei giardini interni, per scoprire da vicino i meravigliosi dettagli architettonici disegnati da Piero Portaluppi.  
  • Ai partecipanti sarà consegnato del materiale informativo.
  • Le Centrali sono operative; la sala macchine sarà visionabile solo dal portone eccezionalmente aperto (ad esclusione della Centrale di Credo che sarà visitabile solo all'esterno.
  • Non è previsto un itinerario obbligatorio. Si può partire da qualsiasi Centrale.
  • Per la sua posizione geografica, si consiglia comunque di partire dalla Centrale di Crevoladossola e di risalire verso Nord attraverso Verampio, Crego e infine Cadarese.
  • Considerare uno spostamento di circa 15/20 minuti da una Centrale all’altra (uniche Centrali vicine Verampio e Crego).
  • È prevista una corsia preferenziale con priorità dedicata a chi si è preventivamente iscritto.
  • Per l’accesso di ciascuna Centrale sarà obbligatorio firmare una liberatoria.

 

OPZIONALE 14 OTTOBRE

Possibilità di uscita con Guide escursionistiche al Monte Cistella, alla scoperta del sistema idrico della Val d’Ossola. DA CONFERMARE